ChromTASTIC! #chrome69

Settembre 11, 2018
SmartPcL@b

Il 5 settembre 2018 Google Chrome ha festeggiato il suo decimo compleanno e fa un regalo a tutti i suoi utilizzatori presentando la rinnovata veste grafica e le nuove funzionalità della versione 69.

E’ dall’ormai lontanissimo 2008 che l’interfaccia del browser di Google non subiva un rinnovamento cosi significativo, attivando quelle modifiche che erano già presenti, seppure nascoste, nelle ultime versioni.

Schede arrotondate e nuovi colori; l’aspetto di Chrome in generale segue ora i dettami del Material Design che Google sta distribuendo su tutti i propri prodotti e che consente una sempre più efficace personalizzazione.

Un esempio è la possibilità di variare lo sfondo delle schede che può essere cambiato dall’utente più facilmente, scegliendo anche una tra le proprie immagini.

La Omnibox, la barra degli indirizzi, ora mostra direttamente i risultati in risposta a determinate ricerche (meteorologia, eventi sportivi, celebrità).

Il gioco nascosto di Chrome, Dino Game, (attivabile quando si è privi di connessione a Internet) è stato anch’esso rivisto.

Una novità importante è quella legata al gestore delle password.
A partire da Chrome 69, esso è in grado di generare automaticamente una password casuale e robusta quando si effettua la registrazione su un sito web per la prima volta.
Puoi consultare qui la miniguida per generare password da Chrome.

Questa password viene conservata all’interno dell’Account Google dell’utente e messa a disposizione di tutti i dispositivi da cui è possibile accedere a detto account. La password dell’account Google funziona da master password ed è l’unica che l’utente deve ricordare: quelle dei singoli siti web, sempre diverse e casuali, vengono memorizzate e inserite automaticamente dal sistema.

Gli utenti di Chrome stanno già ricevendo la versione 69 come parte del normale programma di aggiornamenti. Se volete forzare l’upgrade è possibile farlo dall’icona delle impostazioni nella sezione Guida e poi fare clic su Informazioni su Google Chrome.

Se invece non avete ancora installato Chrome e volete provarlo, potete scaricarlo gratuitamente dal sito ufficiale o tramite gli appositi store (App Store e Play Store) per tutti i dispositivi mobili, perché anche la versione “app” ha subito lo stesso aggiornamento.

Mattia Pecetti
Smart PC
#20DO0901

UA-15995549-1